Per offrirti il miglior servizio possibile BotanicaUrbana.com utilizza cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies. - Cookie policy - Accetto

Phytium, Fusarium e Alghe

Phytium - Infezione su germogli
Phytium - Infezione su germogli

Le radici rischiano di marcire a causa dell’attacco di funghi quando si verificano bassi livelli di ossigeno nel substrato e temperature dell’acqua elevate. Questo può accadere di frequente in idroponica. La decomposizione della radice è identificabile quando le radici bianche sane iniziano a diventare marroni. Successivamente la crescita rallenta e le foglie appassiscono. Le spore del Phytium si trovano nei terreni e nelle soluzioni nutritive delle colture idroponiche. Esistono diverse specie e attaccano le estremità delle radici riducendo la capacità di assorbimento dei nutrienti. La crescita risulta rallentata, le radici diventano marroni e le foglie avvizziscono. Nei casi più gravi marcisce l’intero sistema radicale e la pianta muore. Il fungo può attaccare anche semi e talee che non hanno ancora sviluppato radici. Anche i funghi Fusarium si trovano spesso nella soluzione nutriente idroponica con temperatura superiore a 24° C. Questo fungo attacca il canale di trasporto linfatico della pianta e porta all’appassimento di foglie e intere parti di pianta. Se attacca il fusto la morte è probabile. Pulizia, riduzione della temperatura dell’acqua e dei nutrienti azotati sono le difese preventive, insieme a prodotti come Diamond Shield della Plagron.

Fusarium - Esempio di Infezione
Fusarium - Esempio di Infezione

Per prevenire e combattere gli attacchi agli apparati radicali in idroponica bisogna mantenere una temperatura compresa tra i 18° e i 22°, ridurre i nutrienti, controllare il perfetto drenaggio del substrato ed evitare ristagni di umidità. Bisogna tagliare le parti di radici infestate ed è possibile aggiungere perossido d'idrogeno all'acqua per eliminare i parassiti, poi enzimi e batteri per la ripresa delle radici come Micosat F TAB. Usare solo attrezzi sterilizzati, scarpe, vestiti e mani pulite. Il fungo può trovarsi nelle radici di coltivazioni precedenti, quindi utilizzare sempre substrati nuovi e sterilizzati. Mineral Magic di GHE, sia come spray fogliare, sia nella soluzione nutritiva, contiene acido silicico che rinforza i tessuti della pianta e riesce a fermare le infestazioni di muffe e funghi come Phytium e Fusarium.

Esistono infine numerosi tipi di alghe verdi che vivono su qualsiasi materiale umido ed esposto alla luce. Non danneggiano le piante ma attirano altri parassiti. Eliminarle fisicamente e oscurare la zona. Utilizzare con cautela disinfestanti specifici o perossido di idrogeno disciolto in acqua. In tutti i casi è possibile considerare anche antiparassitari ad ampio spettro di origine naturale come Atami Bio Defence.  


Condividi
Prodotti suggeriti: