Per offrirti il miglior servizio possibile BotanicaUrbana.com utilizza cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies. - Cookie policy - Accetto

Installare un Kit Luce HPS

Assemblaggio
Installare un kit luce

Assemblare un kit luce con lampada HPS o MH è semplicissimo.

Questo tipo di lampade funzionano con un alimentatore che deve essere collegato tra la rete elettrica domestica a 200V e la lampada. Ogni kit contiene almeno

  • 1x CavoA elettrico con spina schuko
  • 1x CavoB elettrico senza spina
  • 1x Alimentatore
  • 1x Riflettore con Portalampade
  • 1x Lampada

 

La sequenza del collegamento è quindi la seguente:

 

Presa 220V -->CavoA-->Alimentatore-->CavoB-->Portalampada

Collegare l'Alimentatore
Schema di collegamento alimentatore magnetico ETI

 

Le istruzioni dell'alimentatore (scaricabile anche dal sito nella sezione supporto&download --> Manuali) indica come collegare i cavi all'alimentatore, ovvero a quale morsetto collegare il cavo che va alla presa elettrica e a quale collegare quello che va alla lampada.

Il cavo con la spina schucko, che deve essere collegato alla presa elettrica è normalmente indicato come "L linea". Questo cavo è composto da tre cavi, uno marrone (o grigio), uno blu e uno verde/giallo. Quello marrone è la fase, quello blu è il Neutro e quello verde/giallo è la messa a terra. In questo passaggio è molto importante che i cavi vengano collegati esattamente come dice lo schema e non al contrario. Sul corpo dell'alimentatore stesso dovrebbero esserci stampate indicazioni.

Il cavo che va alla lampada invece è indicato come "lamp". in questo caso invece non ci si deve preoccupare del colore dei cavi.

Il collegamento del cavo di messa a terra è generalmente indicato sul foglio di istruzioni dell'alimentatore.

Collegare il Portalampade

L'altro capo del cavo che va alla lampada deve essere spelato e collegato al portalampade in ceramica attaccato al riflettore. Per il collegaento del portalampade è comodo svitarlo dal riflettore, collegarlo ai cavi e poi rimontarlo. Il portalampade ha i morsetti di collegamento di lato in fondo, vicino alla staffa metallica, le viti per avvitarli invece si trovano all'interno del portalampade: sono la vite "contenuta" nella linguetta e quella opposta. Prima di eseguire il collegamento al portalampade è importante ricordarsi di far passare il cavo nel passacavo bianco del riflettore.

Fine!

Una volta collegato tutto il kit è pronto per partire: si puo avvitare una lampada, prendendola per la base e avvitandola fino in fondo con decisione e collegare il kit alla rete elettrica o al timer.

Consigli e Avvertenze
  • Le lampade a scarica di gas come le HPS e le MH non devono mai essere riaccese quando sono ancora calde, da quando si spengono, prima di riaccenderle bisogna aspettare una decina di minuti in modo che si raffreddino.
  • Se si avvita il bulbo a mani nude è importante ricordarsi di pulirlo con un panno prima di accenderlo.
  • I bulbi a scarica di gas sono chiamati così proprio perchè l'alimentatore, per accendere il bulbo, da uno "strattone" di corrente alla lampada. Si consiglia l'uso di timer con relee elettronico perchè quelli meccanici è possibile che si inceppino. 
  • L'alimentatore è un dispositivo elettrico che si scalda molto durante l'uso, è quindi importante che sia messo al riparo da qualsiasi contatto con l'acqua, mai appoggiato a terra, e sempre fuori dalla growbox o lontano dallo spazio di coltivazione.

 


Condividi
Prodotti suggeriti: